Proposta Churchill; La Strategia Del Marketing Politico

Il marketing politico di Spindoctoring offre ai partiti e ai candidati uno schema di riferimento

 

attuale, completo e concreto, un vero processo strategico con una serie di azioni tra loro

coordinate. L’obiettivo è favorire e promuovere la conoscenza, la visibilità ed il progetto

politico del candidato tramite successive fasi di sviluppo della campagna elettorale.

Per le prossime elezioni amministrative abbiamo ideato la proposta Churchill:

1. Conoscenza del collegio

a. Focus group

b. Sondaggio quali/quantitativo

i. individuazione bisogni degli elettori (temi motivanti al voto/aspettative)

ii. identificazione dei segmenti/target

2. Profilo di immagine del candidato

a. Briefing con il candidato

b. Analisi/swot

c. Schema a tre colonne

i. Individuazione punti di forza e punti di debolezza del candidato

ii. Identificazione delle caratteristiche del principale avversario

iii. Elaborazione di un’immagine forte, autorevole, vincente

3. Predisposizione programma

a. Definizione obiettivi da raggiungere

b. Proposte dell’elettorato

c. Proposte del candidato

d. Conformità ai segmenti/target prescelti

i. Chiarezza, completezza, rispondenza, novità e concretezza degli obiettivi

ii. Proposta personale, identificabile, comprensibile, credibile e praticabile

4. Pianificazione strategica

a. Organizzazione comitato elettorale

b. Timing e predisposizione agenda del candidato

c. Idea concept e realizzazione materiale di comunicazione

(copy/visual/advertising)

d. Scelta dei media (media planning)

e. Distribuzione materiale di comunicazione (manifesti/santini/depliants/lettere)

f. Attività di Pr (porta a porta/incontri/dibattiti/mailing/presenza nei media/comizi)

g. Raccolta fondi (fundraising)

i. Far conoscere il candidato

ii. Far conoscere il programma

iii. Stabilire contatti interattivi con l’elettorato

iv. Convincere l’elettore

v. Mobilitare i militanti

vi. Raggiungere i simpatizzanti

vii. Migliorare l’immagine del candidato

5. Attività di controllo e verifica della strategia di campagna

a. verificare l’immagine di cui gode il candidato

b. controllare l’attuazione e la rispondenza del programma politico/elettorale

c. sondare il livello di soddisfazione degli elettori nei confronti dell’azione politica

d. monitorare i punti di forza e punti di debolezza che caratterizzano l’azione politica

Il risultato di questo percorso è una campagna elettorale: professionale, pianificata, mirata,

convincente, suggestiva, visibile, originale.

 

 

 

logo-spin.jpg

Info: Andrea Cantelmi 3402898314 cantelmi(@)spindoctoring.it

 

Proposta Churchill; La Strategia Del Marketing Politicoultima modifica: 2010-10-14T11:38:16+02:00da comunytation
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento